La storia

Seba e Giulia alla finestra. In giardino il rumore di un tagliaerba. Un uomo giace steso per terra. “Oh, mamma mia”, dice Seba.
Finestra vista dal giardino. Seba: “Il tagliaerba sta trascinando il nonno per il giardino!”
Max, papà e mamma corrono dal nonno che è disteso nell’erba accanto al tagliaerba. Papà dice: “Chiama l’autoambulanza!”
Papà in ginocchio accanto al nonno che si è sollevato. “Grazie, ma ora va. Sono svenuto per un attimo”.
Papà solleva il nonno prendendolo per un braccio. Di trasverso sopra le persone: “OOUUIIIWIOOUIUIW”. Papà dice: “L’ambulanza sta arrivando”.
All’ospedale. Un dottore guarda la cartella clinica. Dice: “Dall’esame del sangue risulta che ha una sostanza pericolosa nel corpo”.
“Probabilmente un medicinale contraffatto”. Il dottore è accanto al letto del nonno.
Al nonno viene fatta un’infusione. Lui alza un dito: “Così. Adesso i miei esperimenti dimostrano chiaramente che ...”
“... il proverbio ‘No risk, no fun’ non vale per gli acquisti elettronici di medicinali!”