La storia

Fuori. Un jogger senza fiato. È papà, sfinito. Cade sulle ginocchia e sbuffa: “Puh”.
Arriva mamma: “Sono orgogliosa di te”. Gli massaggia le spalle. Lui: “Questo sì che fa bene”.
Lei continua a massaggiarlo e sorridendo gli dice: “Per sostenerti nei tuoi intenti dietetici e sportivi ...”
“... ho ordinato l’abbonamento a una rivista salutistica in prova. Gratis!” Mamma gli mostra qualcosa sul telefonino.
Papà si guarda l’offerta, si batte la testa ed esclama: “Cosa?! Che ti ha preso?”
“Ora hanno i dati della nostra banca. Hai sottoscritto un abbonamento che costa 537 franchi!” afferma inorridito restituendole il telefonino.
Lei stupefatta esclama: “Ma il sito ha tanti commenti positivi su Facebook”. Lui: “Tutto falso”.
Papà si siede su una panca davanti a casa: “Vedrai che non mi manderanno un bel nulla. È un abbonamento trappola”.
Aggiunge con tono ironico: “Perlomeno il mio portamonete diventerà più snello”.